Indro Montanelli era un pedofilo. Sposò bimba africana di 12 anni dopo averla comprata e ci fece sesso

In questa video intervista straordinaria il giornalista Indro Montanelli racconta della sua esperienza coloniale in Africa come militare e ammette candidamente, davanti al pubblico televisivo, che in quell’occasione sposò una ragazzina di dodici anni dopo averla comprata dal padre per 500 lire e averla portata via dalla sua tribù.

“Normalissimo, in Africa le ragazze si sposano a dodici anni!” si difende subito lui.
Le sue affermazioni vengono accolte in studio da risatine e sguardi maschili di intesa, finché una telespettatrice indignata gli dice questo:

In Europa si direbbe che lei ha violentato una bambina di 12 anni, quali differenze crede che esistano di tipo biologico o psicologico in una bambina africana?”.

Indro allora diventa imbarazzato, si arrampica sugli specchi, ma non c’è niente da fare: il suo comportamento non è giustificabile. Alla fine risponde: “In Abissinia funziona così”.

Se ti interessa conoscere la storia, clicca qui:

Indro Montanelli sposa una bambina africana

in un video, che prima avevamo postato ma che la Rai ha prontamente fatto sparire da Youtube, la storia si capisce ancora meglio.
Indro definisce la sua sposa un “animalino docile”.

 

montanelliAi lettori l’ardua sentenza.

8 thoughts

    1. Una donna biologicamente? Ma l’ha comprata! La pedofilia è avere sesso con minorenni che non possono acconsentire in alcun modo perchè non hanno la maturità psicologica. A 12 anni è una bambina e non una ragazza! Questo è stato stupro e pedofilia a tutti gli effetti!
      Un conto se dei minorenni hanno rapporti tra di loro, per curiosita ed esplorazione del sesso ma ben altra cosa è il sesso tra un adulto e un minorenne! Questo è reato!

      Mi piace

  1. Questo è quello che fanno molti uomini pedofili che attualmente vanno in certi stati poveri e stuprano bambine comprandole. Spesso sono gli stessi padri che abusano delle figli o dei figli. Sono persone malate. La pedofilia non è amore ma è una malattia e un reato!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...