Il miele è blu: mistero api francesi

MULHOUSE (FRANCIA)- Le api a nord-est della Francia hanno cominciato a produrre miele in misteriose sfumature blu e verdi, allarmando gli apicoltori.

Da agosto, gli apicoltori della città di Ribeauville, nella regione dell’Alsazia, hanno visto le api tornare agli alveari trasportando sostanze colorate non identificate. Dopo qualche giorno hanno notato che il miele dei loro alveari aveva cominciato ad assumere toni e sfumature bluastre.

Spaventati, gli apicoltori hanno cominciato a indagare per conto loro, scoprendo che a 100 chilometri dagli alveari aveva appena aperto un impianto che trattava i rifiuti della multinazionale Mars, addetta alla produzione delle famose caramelle colorate M & Ms.

Agrivalor, la società che gestisce l’impianto di biogas, ha affermato di aver cercato di risolvere il problema dopo essere stata informata dagli apicoltori. “Abbiamo subito individuato la causa del problema mettendo in atto una procedura per fermarlo “, ha detto a Reuters Philippe Meinrad, co-manager di Agrivalor.

mms

Agrivalor ha detto che l’azienda aveva pulito i suoi contenitori e che i rifiuti in arrivo sarebbero stati conservati in una sala coperta. Mars gestisce una fabbrica di cioccolato vicino a Strasburgo, a circa 100 km (62 miglia) dagli alveari colpiti. Negli ultimi anni il numero di api è in rapido declino in tutto il mondo e il governo francese ha appena bandito un pesticida ampiamente utilizzato, l’OSR Cruiser, che diversi studi collegano a tassi di mortalità elevati. 

Ribeauville, situata su una strada panoramica del vino a sud-ovest di Strasburgo, è meglio conosciuta per i suoi vigneti. Ma a parte gli enologi ci sono circa 2.400 apicoltori in Alsazia che coltivano circa 35.000 colonie e producono circa 1.000 tonnellate di miele all’anno.

Per quanto riguarda il miele infuso dalla M & Ms, il capo del sindacato Alan Frieh, dice che somiglia al miele, ma il paragone si ferma qui.

“Per me non è miele. Non è vendibile. Non possiamo mettere in commercio del miele con aggiunta di coloranti alimentari, va contro ogni valore etico e nutrizionale.”

Il miele blu è un nuovo rompicapo che si va ad aggiungere agli alti tassi di mortalità delle api e la diminuzione delle scorte di miele dopo un rigido inverno, ha detto Alain Frieh, presidente del sindacato degli apicoltori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...